Tu sei qui

Il bando

Culturability

https://culturability.org/

Nel 2016, la Fondazione Unipolis ha promosso il bando culturability – rigenerare spazi da condividere per sostenere progetti culturali innovativi che favorissero processi di rigenerazione, recupero e rivitalizzazione di spazi dismessi o, al momento, con altre destinazioni d’uso, generando un impatto sociale positivo per le comunità di riferimento.

Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità economica, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità. 

Alla call hanno aderito 522 progetti arrivati da tutta Italia

selezionati 15 finalisti che hanno avuto l’occasione di prendere parte a un percorso di formazione e mentoring, finalizzato a migliorare il progetto e accrescere le competenze dei team e sviluppare. Fra questi, la Commissione di Valutazione ha individuato 5 progetti, ciascuno dei quali ha ricevuto 50 mila euro e la possibilità di proseguire l’attività di accompagnamento.

Complessivamente, 400 mila eurostanziati da Fondazione Unipolis, tra contributi economici per lo sviluppo dei progetti selezionati, attività di accompagnamento per l’empowerment dei 15 team finalisti, rimborsi spese per partecipare alle attività di supporto e formazione.

Sintesi del percorso del bando

  • Prima fase (15.02.2016 – 15.04.2016) | Apertura call e raccolta progetti online
    Lancio del bando e apertura della call. I partecipanti hanno potuto inviare i propri progetti online tramite il sito di culturability. Nel periodo di apertura della è stato promosso un tour che ha attraversato la penisola con 10 incontri di presentazione del bando in altrettante città, al quale hanno preso parte oltre mille persone. Risultato: 522 progetti presentati giovani provenienti da tutte le regioni italiane (tranne la Val D’Aosta).
     
  • Seconda fase (16.04.2016 – 30.05.2016) | Valutazione e pre-selezione 15 progetti finalisti
    I 522 progetti sono stati valutati da uno staff interno composto da Fondazione Unipolis, Fondazione Fitzcarraldo e Make a Cube. Sono stati selezionati 15 finalisti che hanno avuto accesso alla fase successiva di formazione.
     
  • Terza fase (01.06.2016 – 04.08.2016) | Supporto ai 15 e invio dossier definitivo
    Percorso di formazione e supporto ai 15 progetti finalizzato a migliorare e sviluppare il progetto, oltre che a rafforzare le competenze dei team. I gruppi coinvolti hanno preso parte a due intensi workshop di tre giorni ciascuno, che si sono svolti rispettivamente a Bologna e a Napoli, e sono stati affiancati anche in remoto. Al termine del percorso, ciascuno di loro ha inviato un dossier finale con il progetto rielaborato.
     
  • Quarta fase (05.08.2016 – 16.09.2016) | Selezione 5 progetti
    La Commissione di Valutazione ha esaminato le 15 proposte e selezionato i 5 progetti vincitori, a cui sono andati un contributo economico di 50 mila euro ciascuno e la possibilità di proseguire il percorso di accompagnamento.
     
  • Quinta fase (17.09.2016 – 30.01.2017) | Selezione e contributo
    Erogazione  del contributo economico di 50 mila euro ai 5 progetti e attivazione del percorso di mentoring individuale.

Partner